venerdì 1 aprile 2016

AscoltiamoCi 9° puntata- Amore e sesso





Più l'eros è appagato, più si potrà aspirare a essere felici e sereni in ogni momento della quotidianità. È giunto il momento di liberarsi dai sensi di colpa, allargare la visione del piacere al punto da considerarla non un fine, ma una componente costante dell'esistenza. Chi non è d'accordo faccia scrivere sopra il letto: " Non lo faccio per piacere mio, ma per rendere grazie a Dio".

giovedì 24 marzo 2016

AscoltiamoCi 1° puntata



"Non sempre ti sarà possibile modificare le circostanze, ma potrai sempre cambiare il modo di cui interpretarle. E il modo in cui le interpreti non è altro che la tua filosofia di vita.
La domanda che ti pongo allora è: la tua filosofia di vita lavora per te, contro di te o non funziona affatto?"

giovedì 30 gennaio 2014

E c'è chi ha in sé la verità, ma non la esprime con parole.

giovedì 18 luglio 2013

IO STO COME VOGLIO !


"Oggi scelgo di vivere per scelta, non per caso;
di fare cambiamenti, non di cercare scuse.
Di essere motivato, non manipolato.
Di essere utile, non usato.
Di eccellere, non di competere.
Scelgo la fiducia in me stesso, non l'autocommiserazione.
Scelgo di ascoltare la mia voce interiore,
non le opinioni casuali degli altri."

sabato 25 maggio 2013

Accogliere l’inevitabile


Molte cose nella vita vanno al di là del nostro controllo : la nostra stessa nascita può essere considerata un gioco del destino e la morte dei nostri cari potrà verificarsi in qualsiasi momento della nostra vita. Gli incidenti possono capitare a tutti, in qualsiasi momento: si tratta di cose di cui non siamo responsabili. Molte cose non possono essere cambiate e tutto ciò che è inevitabile nella vita dovrebbe essere accettato con grazia, se non si vuole essere tormentati da stress, tensioni e preoccupazioni.
Vale la pena di imparare a memoria e di ripetere spesso la preghiera che viene proferita dagli Alcolisti Anonimi

Preghiera della serenità
Signore,
concedimi la serenità
di accettare le cose che non posso cambiare;
la forza ed il coraggio
di cambiare le cose che posso cambiare;

e la saggezza di conoscerne la differenza.

domenica 19 maggio 2013

Occuparsi piuttosto che pre-occuparsi !



«Sono preoccupato.»
«Preoccupato? Che stupidaggine!»
«Perché?»
«’Pre’ significa ‘prima di’. Io non mi ‘pre-occupo’, io mi ‘occupo’.»
«Non ti capisco, Ami.»
«Non vivere immaginando problemi che non ci sono, né ci saranno. Godi il presente: si deve approfittare completamente della vita, cercando sempre la felicità, invece dell’angoscia. Quando si presenta un problema reale, allora occupatene.»
«Credo che tu abbia ragione, ma…»
«Ti sembrerebbe giusto se fossimo preoccupati pensando che potrebbe venire un’ondata gigantesca ad ingoiarci? Sarebbe stupido non approfittare di questo momento, di questa notte… Osserva quegli uccelli che corrono senza preoccuparsi… Perché perdere questo momento per qualcosa che non esiste?»
 Un amico dalle stelle